Ettore Maiotti, in questo video, ci parlerà dell’importanza del nero pittorico e di come fare per ottenerlo.

Il nero pittorico, chiamato anche bistro, è fondamentale nella pittura perché a differenza del colore nero permette di trasformare i colori senza “sporcarli”.

Per ottenere il nero pittorico Maiotti dispone sulla sua tavolozza i suoi 3 colori: il blu oltremare, il giallo cadmio limone e il rosso primario magenta di Maimeri.

Successivamente scioglie una piccola quantità di blu oltremare e lo porta verso il centro della tavolozza e prima di aggiungere un’altro colore sciacqua il pennello. Procede aggiungendo una piccola quantità di giallo e mescola fino ad ottenere un verde.

Se risulta essere troppo brillante corregge con del blu fino a farlo diventare un verde medio. Una volta ottenuto il verde medio aggiunge una punta di rosso magenta fino ad ottenere un grigio/nero.

Articolo redatto da Ettore Maiotti

×